http://www.fides.org

News

2013-08-29

AFRICA/NIGERIA - “I veri credenti lavorano per la pace” affermano i leader cristiani e musulmani

Abuja (Agenzia Fides)- “Chi afferma di conoscere Dio deve amare il suo prossimo e vivere in pace con tutti” ha sottolineato il Cardinale John Olorunfemi Onaiyekan, Arcivescovo di Abuja al seminario interreligioso tenutosi presso la Moschea centrale della capitale nigeriana.
L’incontro tra giovani cristiani e musulmani, organizzato dal National Council of Muslim Youth Organizations (NACOMYO) e dalla Catholic Youth Organization (CYON), era incentrato sui temi del dialogo e della pace.
Nel suo intervento intitolato “L’ignoranza delle Scrittura è ignoranza del Dio Onnipotente, una prospettiva cristiana”, il Cardinale Onaiyekan ha rimarcato che “il grande valore in ogni religione e in ogni società umana è di andare oltre la coesistenza e di lavorare per la cooperazione e la solidarietà. Tutti noi che in Nigeria prendiamo la religione sul serio, dobbiamo lavorare per l’armonia religiosa, la pacifica coesistenza e la solidarietà. Solo così la religione non sarà una maledizione ma una benedizione che viene da Dio”.
Gli altri relatori, cristiani e musulmani, hanno messo in evidenza come nella Bibbia e nel Corano si affermino i valori imprescindibili per i credenti della pace e della solidarietà. Alhaji Karshi, Imam della Moschea dell’Area 11 di Abuja ha infine sottolineato che chi annienta vite umane e proprietà nel nome della protezione dell’islam, non è un vero musulmano. (L.M.) (Agenzia Fides 29/8/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network