http://www.fides.org

News

2013-08-07

ASIA/INDIA - Istruzione e logistica di scarsa qualità penalizzano i bambini del Bihar

Patna (Agenzia Fides) - La scarsa qualità dell’istruzione che i bambini ricevono nello Stato indiano del Bihar rappresenta una tragedia quotidiana. Nel villaggio di Gandaman è appena stata aperta una scuola per aiutare la comunità più vulnerabile dei Dalits e di altre caste più precarie. Tuttavia, come accade di solito nella maggior parte delle scuole dello Stato che si trovano in zone rurali, anche questa è priva dei minimi servizi basilari. Innanzitutto non ha un edificio, gli studenti dalla 1 classe alla o 5 sono ammucchiati in un’unica stanza, seduti su un pavimento pieno di grosse falle. Non c’è una cucina né una sala per il pranzo e ci sono solo 2 insegnanti per 60 studenti. L’insegnante, oltre a dover tenere le lezioni per le 5 classi, deve provvedere all’acquisto e alla distribuzione del pranzo. Inoltre, entrambi sono 'Niyojit Shikshaks', ossia para-insegnanti. Il governo dello Stato ha pensato di colmare la mancanza di docenti con l’assunzione di 2 Niyojit Shikshaks che sono pagati di meno e non sono di ruolo. Molti di questi non sono neanche qualificati nè vengono formati. Divise gratuite, libri, biciclette attirano più bambini nelle scuole, ma all’interno delle aule non è cambiato nulla, e le pessime condizioni nelle quali vivono li penalizzano anche in termini di capacità di apprendimento. (AP) (7/8/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network