http://www.fides.org

News

2013-08-01

AMERICA/MESSICO - Carcere di Saltillo: Corruzione e mancanza d’acqua, denuncia il Vescovo

Saltillo (Agenzia Fides) – Mons. Raul Vera Lopez, Vescovo di Saltillo, ha condannato la situazione in cui vivono i detenuti del centro penitenziario CERESO a Saltillo, dove manca acqua potabile, medicine, cibo, e gli internati sono costretti a subire le angherie delle guardie.
Secondo una nota pervenuta a Fides, il Vescovo ha anche criticato la Commissione per i Diritti Umani di Coahuila che non ha assolto al compito di garantire l'integrità dei detenuti. Mons. Lopez ha ricordato i recenti accadimenti del 29 luglio, quando in una lite fra detenuti e guardie, queste ultime hanno ferito gravemente un numero imprecisato di prigionieri.
Mons. Vera Lopez,, secondo quanto riferisce la nota inviata a Fides, conosce molto bene la situazione del centro di detenzione, ed ha più volte denunciato pubblicamente la mancanza d'acqua, il cibo insufficiente e contaminato da insetti, oltre al racket commesso dalle guardie: le vivande portate dalle famiglie ai detenuti vengono sequestrate dai secondini che poi le rivendono agli stessi carcerati.
(CE) (Agenzia Fides, 01/08/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network