http://www.fides.org

News

2013-06-08

ASIA/GIORDANIA - Raccontare le convulsioni del Medio Oriente: conferenza sul ruolo dei media cristiani arabi

Amman (Agenzia Fides) – Iniziano lunedì 10 giugno a Amman le due giornate di studio organizzate dal Catholic Center for Studies and Media sul contributo offerto dai media cristiani arabi a servizio della giustizia, della pace e dei diritti umani. Principale ispiratore dell'iniziativa è padre Rifat Bader, direttore del Catholic Center, esperienza-pilota che negli ultimi tempi si è distinta anche come strumento di connessione tra la società giordana e le Agenzie giornalistiche internazionali. Alla conferenza prenderanno parte il Patriarca di Gerusalemme dei Latini Fouad Twal, l'Arcivescovo Claudio Maria Celli - Presidente del Pontificio Consiglio per le comunicazioni sociali-, il ministro giordano per le comunicazioni Mohammad Momani, l'ex Primo Ministro giordano Faisal Fayez e una nutrita squadra di ecclesiastici, intellettuali islamici e operatori impegnati nel settore dei media in Giordania e in altri Paesi arabi.
La conferenza concentrerà la sua attenzione sul ruolo assunto dai media cristiani arabi nei raccontare i tempi convulsi e controversi delle cosiddette “primavere arabe”. In un commento affidato all'Agenzia Fides, padre Bader indica l'Università americana di Madaba - sostenuta dal Patriarcato Latino di Gerusalemme e da poco inaugurata solennemente alla presenza di Re Abdullah II di Giordania - come un esempio del contributo offerto dalle iniziative ispirate dai cristiani allo sviluppo delle società arabe, nel segno di una convivenza giusta e pacifica tra cristiani e musulmani. (GV) (Agenzia Fides 8/6/2013).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network