http://www.fides.org

Europa

2003-06-10

EUROPA/CROAZIA - IL PAPA CONCLUDE IL 100° VIAGGIO APOSTOLICO: “LE PAROLE E L'ESEMPIO DI MARIA COSTITUISCONO UNA SUBLIME SCUOLA DI VITA, ALLA QUALE SI FORMANO GLI APOSTOLI DI IERI E DI OGGI”

Zadar (Agenzia Fides) – “Con gioia, al termine del mio viaggio apostolico in Croazia, mi incontro con voi, carissimi fedeli dell'Arcidiocesi di Zadar e delle regioni vicine, convenuti in questa piazza del Forum all’ombra della Cattedrale di Sant’Anastasia, martire di Sirmio” ha detto il Papa nella sua omelia durante la Celebrazione della Parola che ha presieduto lunedì 9 giugno al Forum di Zadar. “La nostra assemblea liturgica si tiene all’indomani della solennità di Pentecoste, nel giorno in cui celebrate la festa di Maria, Madre della Chiesa. La lettura che è stata appena proclamata la presenta nel Cenacolo, attorniata dalla comunità primitiva. Il piccolo gruppo, raccolto "al piano superiore" della casa, prega ed attende... Come nel giorno della Pentecoste, la Vergine ha continuato a restare spiritualmente in mezzo ai fedeli nel corso dei secoli, per invocare la costante effusione dei doni dello Spirito sulla Chiesa alle prese con le sfide emergenti nelle diverse epoche della storia.”

Il Santo Padre ha poi sottolineato come Maria abbia realizzato “in pienezza la sua missione materna”. “Raccogliendo attorno a sé gli Apostoli e i discepoli tentati di dispersione, li consegna al ‘fuoco’ dello Spirito che li lancerà nell’avventura della missione. Le parole e l'esempio di Maria costituiscono una sublime scuola di vita, alla quale si formano gli apostoli. Quelli di ieri e quelli di oggi. Maria li prepara continuamente alla missione con l’assiduità della sua preghiera al Padre, con l'attaccamento al Figlio, con la sua disponibilità ai suggerimenti dello Spirito.” Concludendo la sua omelia, Giovanni Paolo II ha citato con soddisfazione le diverse forme di impegno e di apostolato laicale presenti nell’Arcidiocesi di Zadar, esortando i fedeli con queste parole: “Imparate da Maria ad essere testimoni credibili ed apostoli generosi, offrendo il vostro contributo alla grande opera della nuova evangelizzazione. E ricordate sempre che l'autentico apostolato richiede come condizione previa l'incontro personale con Gesù, il Vivente, il Signore. Maria Santissima rimane modello di quanti ascoltano la Parola di Dio e la mettono in pratica.”(S.L.) (Agenzia Fides 10/6/2003 – Righe 24; Parole 346)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network