http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2004-10-26

AFRICA/ALGERIA - Nomina del Vescovo di Laghouat

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Il Santo Padre Giovanni Paolo II, in data 26 ottobre 2004, ha
nominato Vescovo di Laghouat (Algeria) il P. Claude Rault, M. Afr., Provinciale dei Padri Bianchi in Algeria e Tunisia.
Il nuovo Vescovo è nato a Poilly (diocesi di Coutances, Francia), il 28 novembre 1940. Ha studiato Filosofia nel Seminario maggiore di Coutances, entrando poi nel Noviziato dei Padri Bianchi, a Gap. Ha pronunciato la professione definitiva il 18 giugno 1966. Ha iniziato, quindi, Teologia ad Ottawa (Canada), concludendo la formazione nel Seminario dei Padri Bianchi a Vals (Francia). E’ stato ordinato sacerdote a Coutances il 29 giugno 1968. Dopo l’ordinazione è stato Economo del Noviziato di Gap dal 1968 al 1970. Ha studiato la lingua araba nel Pontificio Istituto di Studi Arabi a Roma (1971-1972). Destinato alla diocesi di Laghouat, dal 1972 al 1993 ha esercitato il ministero pastorale nelle parrocchie di Ghardaia, Touggourt e Ouargla. Nel 1987 è divenuto Vicario Generale della diocesi, incarico che ha ricoperto fino al 1999, anche durante il governo pastorale di S.E. Mons. Michel Gagnon. Dal 1999 ad oggi è stato Superiore Provinciale dei Padri Bianchi per il Maghreb (Algeria e Tunisia).
La diocesi di Laghouat, eretta nel 1955, ha una superficie di 2.107.780 kmq (90% dell’Algeria) ed una popolazione di 3.858.288 abitanti. I cattolici sono circa 2.000, alcuni disseminati nell’immenso territorio desertico del Sahara altri localizzati nelle aree dei giacimenti petroliferi. In diocesi sono presenti 16 sacerdoti, 7 religiosi non sacerdoti, 35 religiose. Le parrocchie (o centri pastorali) sono 10. (S.L.) (Agenzia Fides 26/10/2004; Righe 19; Parole 254)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network