http://www.fides.org

News

2013-05-21

AMERICA/MESSICO - “C’è meno violenza, ma mancano ancora programmi sociali”, afferma Mons. Gallardo

Veracruz (Agenzia Fides) – Il Vescovo di Veracruz (Messico), Mons. Luis Felipe Gallardo Martin del Campo ha riconosciuto il lavoro svolto dalle autorità dell’omonimo Stato in materia di sicurezza e ha riferito che in due anni di amministrazione si è verificato un cambiamento radicale. Il Vescovo ha però osservato che occorrono sforzi maggiori per eliminare reati “minori”, se paragonati agli omicidi, come assalti, rapine, rapimenti ed estorsioni.
A questo proposito ha osservato che anche la Chiesa cattolica è stata vittima di un rapimento a scopo d’estorsione quando, cinque mesi fa, due giovani seminaristi sono stati rapiti ad un mese l’uno dell’altro. Il direttore del seminario di Veracruz ricevette una richiesta di riscatto per liberare i due seminaristi.
Nella nota pervenuta a Fides, il Vescovo, senza offrire ulteriori dettagli sul caso, ha spiegato che ha informato il governatore Javier Duarte de Ochoa in un incontro tenutosi la scorsa settimana. "Abbiamo subito anche noi un sequestro di persona che per fortuna non è finito male. I due seminaristi sono stati liberati grazia all'intervento dei militari della Marina”.
Il governatore si è impegnato a dare ascolto alle richieste della Chiesa cattolica. Mons. Gallardo Martin ha sottolineato la necessità di programmi sociali che promuovono la cultura della legalità, della non violenza e l'armonia familiare.
(CE) (Agenzia Fides, 21/05/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network