http://www.fides.org

News

2013-05-10

ASIA/INDIA - Nel paese si registra il maggior numero di morti di bambini entro le prime 24 ore di vita

Nuova Delhi (Agenzia Fides) – Ogni anno un milione di bambini muoiono entro 24 ore dalla nascita, e 2 milioni prima di compiere 3 mesi di età. E’ quanto emerge in un rapporto appena pubblicato dall’ong Save the Children, nel quale si registra anche la morte di 287 mila donne per cause collegate alla maternità. Il primo giorno di vita di un bambino è il più pericoloso soprattutto in India, dove ogni anno muoiono 309.300 neonati prima che superino le 24 ore di vita. Si tratta di un terzo di tutti i piccoli che muoiono nel mondo. In "Sopravvivere al primo giorno. Lo stato di maternità 2013", l’ong colloca il paese asiatico come quello dove si registra il maggior numero di morti materne del pianeta con 56 mila casi all’anno. Di contro in Cina, più popolosa dell’India, muoiono ‘solo’ il 5% dei neonati. L’India, in termini percentuali, supera anche il vicino Bangladesh con 28 mila morti all’anno. Nonostante la Repubblica Democratica del Congo sia il luogo peggiore dove essere madre, il sud dell’Asia registra dati allarmanti rispetto alla maternità. Questa zona del mondo rappresenta il 24% della popolazione globale, tuttavia il 40% delle morti di neonati si verificano nell’Asia meridionale. Quasi due terzi di questi decessi avvengono in 10 paesi: India, Nigeria, Pakistan, Cina, Repubblica del Congo, Etiopia, Bangladesh, Indonesia, Afganistan e Tanzania. La nascita dei bambini sottopeso, i parti prematuri, la mancanza di condizioni igieniche adeguate, la malnutrizione delle donne e la mancanza di assistenza medica sono i motivi principali della morte di piccoli e mamme. (AP) (10/5/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network