http://www.fides.org

News

2013-05-02

ASIA/CINA - Le condoglianze di Mons. Hon alla diocesi di Shanghai per la morte di Mons. Jin

Roma (Agenzia Fides)-Le condoglianze di Sua Ecc. Mons. Savio Hon Tai-Fai, S.D.B., Segretario della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, alla diocesi di Shanghai per la scomparsa di Sua Ecc. Mons. Jin Lu Xian

“Cari fratelli e sorelle:

Vi porgo i miei più profondi e sentiti saluti e condoglianze!
La notizia della scomparsa del nostro caro S.E. Mons. Jin Lu Xian ci ha reso molto tristi. Mi ricordo quando ero appena arrivato nel Seminario di She shan, lui ne era rettore. In quel tempo, a parte le lezioni, giocavamo insieme al pallone, e facevamo le passeggiate nel boschetto di bambù. Mi piaceva molto il mese mariano e i vostri canti. In quel tempo, “il maestro del coro” era proprio il fratello Da Qin. A mons. Jin piaceva stare con noi, soprattutto dopo il pranzo per prendere il caffè insieme ai sacerdoti. Oggi, tutto questo appare ancora vivamente davanti i miei occhi!

Grazie all'invito di mons. Jin, ho avuto l’onore di venire a Sheshan dove è il santuario della Madonna, ho potuto conoscere alcuni di voi, sacerdoti, religiose, seminaristi e amici. E parecchi di questi, oggi hanno incarichi pastorali o sociali importanti. La scomparsa di Mons. Jin mi ha fatto sentire ancora più unito con voi. È per la verità ho sognato davvero di tornare in mezzo a voi per rinvigorire l’amicizia e condividere con tutti voi i pensieri e i sentimenti l’uno con l’altro.

In realtà, desideravo tanto di tornare a Shanghai, questa volta non fosse altro che per stare semplicemente un po’ con voi come fratello, senza alcun grado o pretesa per ricordare mons. Jin nella preghiera. Ma nella vita c'è sempre un qualche volta in cui non possiamo realizzare la nostra volontà. Nonostante sia assente fisicamente, con lo spirito sono presente con voi. Com'è bello e com'è dolce che i fratelli vivano insieme (Sal 133)!

Nel momento critico della salute di mons. Jin, ho naturalmente informato i superiori di qui, persino il Santo Padre, il Papa Francesco, che ha espresso la sua sollecitudine. Ora preghiamo per il defunto mons. Jin, ed esprimere il più profondo e sentito cordoglio ai fratelli e sorelle della diocesi di ShangHai!

Sfogliando le foto on line della messa di suffragio di mons. Jin, sono restato profondamente commosso. Ho visto tantissimi volti familiari. I miei pensieri vanno a tutti voi: Vescovi, sacerdoti, religiose, seminaristi ed amici, e soprattutto il fratello Da Qin che era anch’egli con voi spiritualmente. La Chiesa come un coro, ha sempre bisogno di un buon direttore per trasformare il Vangelo in un canto bello.

I fedeli pregano spesso il Signore Gesù Cristo risorto tra i morti e la Nostra Madre nel momento di tristezza. Affidiamo mons. Jin al Signore all’intercessione della Madonna di Sheshan!

Invio la mia preghiere e benedizioni
Vostro fratello nel Signore
Mi inchino 1 Maggio 2013

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network