http://www.fides.org

News

2013-04-18

VATICANO - Il Cardinale Filoni: dialogo fra religioni in Asia “per il bene comune”

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Nelle “evidenti zone di criticità del contesto asiatico”, segnato da situazioni di “ingiustizia, discriminazione, violenza, abuso del creato”, è legittima “la presenza attiva delle diverse tradizioni religiose anche negli spazi pubblici, nel rispetto reciproco e soprattutto nel rispetto dei compiti e doveri dello stato, per il conseguimento del ben comune”: lo ha detto il Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, a conclusione del Convegno tenutosi nei giorni scorsi alla Pontificia Università Urbaniana, sul tema “In ascolto dell'Asia: le vie per la fede, società e religioni, fra tradizione e contemporaneità”.
“Il dialogo fra le religioni assume quindi una connotazione sociale e politica, in quanto è finalizzato ad elaborare condizioni e strategie per il bene comune”, come “promuovere una civiltà dell’empatia e della compassione”. In tale contesto si inserisce “la denuncia profetica, illuminata dallo Spirito Santo di tutto ciò che degrada o nega la dignità dell’essere umano”. Per questo “autenticità e testimonianza interpellano le Chiese dell’Asia, in particolare a proposito della vita di fede”. Un’autentica fede personale e comunitaria – nota il Cardinale – è “una scelta per quel Dio personale che si è compiutamente rivelato in Cristo”. Tale incontro, conclude “è una condizione indispensabile anche per la missione”. (Agenzia Fides, 18/04/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network