http://www.fides.org

News

2013-04-08

AFRICA/REP. CENTRAFRICANA - Profughi senza genitori almeno 2 mila bambini

Bangui (Agenzia Fides) – Si calcola che nella Repubblica Democratica del Congo (RDC) ci siano circa 22.100 rifugiati provenienti dalla Repubblica Centroafricana (RCA), e che il 40 % di questi siano bambini tra 2 e 14 anni separati dai rispettivi genitori durante il recente conflitto nella RCA tra il gruppo ribelle Seleka e le forze governative. Secondo la Federazione Internazionale della Croce Rossa (FICR) i minori rifugiati localizzati sono almeno 2 mila. Tra i mesi di gennaio e febbraio 2013, il numero dei profughi è passato da 4 mila a 21.352 a causa dell’intensità del conflitto. La maggior parte si trovano nella provincia di Equatore al confine, in particolare nei pressi del fiume Ubangi, dove vivono in condizioni di vita difficili ma sono più vicini al loro paese e hanno la possibilità di pescare per poter sopravvivere, altri invece sono ospitati da famiglie locali. A Bangui, la capitale della RCA presa dai ribelli lo scorso 24 marzo, secondo la responsabile del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) per Africa Centrale e Australe, la situazione è lontana dal normalizzarsi, anche se alcune attività commerciali stanno riprendendo e sia l’approvvigionamento dell’acqua che quello dell’elettricità inizia ad essere regolare. Rimane molto alto il pericolo di furti e saccheggi, e non si sa come si evolverà il conflitto. (AP) (Agenzia Fides 8/4/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network