http://www.fides.org

News

2013-04-06

AMERICA/MESSICO - 76 mila bambini lavoratori privati dell'istruzione e della loro infanzia

Ciudad Victoria (Agenzia Fides) – In tutto il mondo sono circa 215 milioni i bambini che lavorano, molti a tempo pieno senza avere possibilità di andare a scuola e di giocare. Sono i dati diffusi dall’Organizzazione Internazionale del Lavoro che riporta anche le pessime condizioni nelle quali questi piccoli sono coinvolti. Oltre la metà di loro sono costretti a lavorare in ambienti pericolosi, nei conflitti armati, in schiavitù e altre forme di lavoro forzato, attività illecite come traffico di droga e prostituzione. La situazione è altrettanto drammatica nello stato nordorientale messicano di Tamaulipas dove si registrano oltre 76 mila bambini lavoratori, spesso non pagati, e dove 38 di loro ogni 100 non vanno a scuola. Secondo uno studio dell’Istituto Nazionale di Statistica e Geografia, il 20.6% ha giornate lavorative che superano le 34 ore alla settimana. Altri dati ufficiali riferiti al quarto trimestre del 2012 riportano che a Tamaulipas 76 mila 469 bambini tra 5 e 17 anni di età sono impegnati in qualche attività economica, ossia 1 ogni 10; il tasso è maggiore tra i bambini che sono il 12.6% mentre le bambine sono il 5.6%.
Il 45.6% della popolazione minorile che lavora non riceve alcuna remunerazione o viene pagato con generi diversi; di quelli che vengono pagati il 53.4% percepisce un salario minimo e il 46.6% un salario ancora più basso. (AP) (6/4/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network