http://www.fides.org

News

2013-04-04

AFRICA - L’Africa tra i continenti più colpiti dalla piaga delle mine

Roma (Agenzia Fides)-Su 110 milioni di mine disseminate nel mondo, ben 44 milioni si trovano in Africa secondo le statistiche più aggiornate. Questi ordigni costituiscono ancora una minaccia per le vite delle generazioni odierne e future, ha sottolineato il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon, nel suo discorso in occasione della Giornata Mondiale per la Promozione e l’Assistenza all’Azione contro le Mine che si celebra oggi, 4 aprile.
Uno dei Paesi africani maggiormente interessati da questa piaga è la Repubblica Democratica del Congo. Secondo il direttore del Centro congolese per lo sminamento, il territorio di diverse province del Paese è disseminato di ordigni inesplosi e di mine. Solo il 30% di questi strumenti di morte è stato neutralizzato.
Le province più colpite sono quella Equatoriale, l’Orientale, il Katanga, una parte di Maniema, del sud e del nord Kivu e i due Kasai. Nella RDC dal 2002 al 2012, sono morte 2458 persone a causa delle mine.
Altri Paesi africani il cui territorio è ancora disseminato di mine e di altri ordigni inesplosi sono Angola, Ciad, Eritrea, Etiopia, Somalia, Sud Sudan, Sudan, e più di recente Mali. (L.M.) (Agenzia Fides 4/4/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network