http://www.fides.org

News

2013-03-15

AMERICA/HONDURAS - La Pastorale per i migranti coinvolge anche le parrocchie

Comayagua (Agenzia Fides) – Sono 10 le parrocchie impegnate nella Pastorale per i Migranti (PMH in spagnolo) nella Diocesi di Comayagua. Suor Lidia Mara Silva de Souza, coordinatrice nazionale della PMH, ha partecipato lo scorso fine settimana, alla elezione del nuovo gruppo della direzione diocesana e alla presentazione del piano di lavoro di questo anno.
L'Associazione delle Suore Scalabriniane, è impegnata in prima linea nella Pastorale per i Migranti in Honduras. Le suore che hanno sempre offerto sostegno al Vescovo di Comayagua, Mons. Roberto Camilleri Azzopardi, O.F.M., e da diversi anni lavorano nella formazione, preparazione e condivisione di materiali e visite a migranti, migranti che sono tornati, e alle loro famiglie. Le sorelle Scalabriniane e il gruppo di lavoro diocesano, a seconda dello stato di vita del migrante e famiglia, offre aiuto spirituale, morale ed economico.
L’Honduras fa parte del gruppo di 4 Paesi del Centro America dove il fenomeno della migrazione è più forte. Le cifre dell'Istituto Emigrazione del Messico, riguardanti solo i bambini emigrati sono allarmanti (Vedi Fides 18/09/2012). Nel 2012, da gennaio ad agosto, sono stati 2.424 i minori non accompagnati arrivati giunti in Messico che sono stati poi restituiti alle loro nazioni di origine. Si tratta diun aumento del 51% rispetto allo stesso periodo del 2011. I minori che intraprendono i “viaggio della speranza” per raggiungere gli Stati Uniti per sfuggire alle bande e alla violenza nel loro paese d'origine, provengono per la maggior parte da Guatemala, Honduras ed El Salvador, che sono le nazioni con il maggior numero di bambini “emigrati” nel 2012. (CE) (Agenzia Fides, 15/03/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network