http://www.fides.org

News

2013-03-13

AFRICA/CENTRAFRICA - Sembra essersi fermata la progressione verso est dei ribelli

Bangui (Agenzia Fides)- Sembra essersi fermata l’avanzata verso est della fazione dissidente di Seleka che ha conquistato l’11 marzo Bangassou, nel sud-est della Repubblica Centrafricana (vedi Fides 12/3/2013).
“Sono riuscito a contattare la missione di Rafai che si trova a 150 km da Bangassou. I ribelli non sono entrati nella missione ma sono riusciti a rubare la macchina del padre missionario e poi sono ripartiti verso Bangassou” dice all’Agenzia Fides Sua Ecc. Mons. Juan José Aguirre Muños, Vescovo di Bangassou.
“Grazie a Dio, quindi i ribelli non hanno proseguito per la cittadina di Rafai né al di là di questa, verso Zemio ed Obo. In questa ultima località gli uomini di Seleka si troverebbero di fronte i militari centrafricani e soprattutto i militari ugandesi e americani e persino i ribelli dell’LRA” aggiunge il Vescovo. “Quindi alla fine i ribelli sono rientrati a Bangassou, da dove finora non siamo riusciti ad avere notizie precise sulla situazione” conclude Mons. Aguirre Muños. (L.M.) (Agenzia Fides 13/3/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network