http://www.fides.org

Africa

2013-03-01

AFRICA/EGITTO - Il Cardinale copto cattolico Naguib parteciperà al Conclave

Il Cairo (Agenzia Fides) - Il cardinale Antonios Naguib, Patriarca emerito di Alessandria dei copti cattolici, conferma all'Agenzia Fides la sua partecipazione al Conclave, resa finora incerta per motivi di salute. Un’ischemia cerebrale emorragica lo aveva colpito il 31 dicembre 2011, costringendolo a metà dello scorso gennaio a rinunciare all'ufficio patriarcale. Ma adesso le sue condizioni appaiono in ripresa e rendono possibile il suo viaggio a Roma. Riferisce il cardinale Naguib all'Agenzia Fides: “Sono contentissimo di poter prender parte a questo importante momento della vita della Chiesa. Era una cosa che non sognavo più. In principio avevo detto che per me non era possibile recarmi nella Città Eterna per il Conclave. Ma poi ho riflettuto sul fatto che il primo dovere di un cardinale è partecipare alla scelta del Successore di Pietro. E ho cambiato la mia decisione iniziale”.
Il Porporato egiziano lascerà il Cairo solo dopo che verranno comunicate la data d'inizio delle Congregazioni generali del Sacro Collegio e quella del Conclave. Una volta a Roma, nei giorni delle Congregazioni cardinalizie, un accompagnatore autorizzato curerà i trasferimenti del cardinale egiziano dalla residenza di Santa Marta fino all'ingresso dell'aula nuova del Sinodo.
Il 77enne Antonios Naguib, che era stato eletto Patriarca dei copti cattolici nella primavera del 2006, è stato creato cardinale da Benedetto XVI nel novembre 2010. Oltre a lui entreranno in Conclave altri tre capi di Chiese cattoliche di rito orientale: il Patriarca di Antiochia dei maroniti Bechara Boutros Rai, l'Arcivescovo maggiore di Ernakulam-Angamaly dei siro-malabaresi George Alencherry e l'Arcivescovo maggiore di Trivandrum dei siro-malankaresi Baselios Cleemis Thottunkal. (GV) (Agenzia Fides 1/3/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network