http://www.fides.org

America

2013-02-07

AMERICA/MESSICO - Morto sacerdote picchiato a sangue

Colima (Agenzia Fides) – Un sacerdote messicano p. José Flores Preciado, è morto presso l'Ospedale Universitario Regionale nella città di Colima dopo essere stato picchiato da ignoti nella chiesa di Cristo Re, dove confessava e celebrava la messa tutti giorni.
Secondo una nota inviata all'Agenzia Fides dalla diocesi di Colima, la sera del 5 febbraio, alcuni sconosciuti sono entrati nella chiesa di Cristo Rey (Placetas), forse per commettere un furto, e venendosi scoperti da p. José lo hanno picchiato a sangue. Il sacerdote è morto poco dopo all'ospedale a cause delle ferite riportate.
Padre José, nato il 30 dicembre 1929 a Tuzcacuesco, Jalisco, è stato ordinato sacerdote nella Cattedrale di Colima il 16 aprile 1961. Era una persona molto tranquilla, professore di latino nel seminario di Chiapa (Colima) e nel seminario del Cobano (Colima città), confessore della cattedrale e tutore di un gruppo di seminaristi.
"Siamo scioccati da questo fatto", ha detto p. Jesus Mendoza, rettore della Cattedrale Basilica Minore di Colima. "Purtroppo, la morte di padre Flores, mostra l'insicurezza nella quale viviamo perché non hanno rubato nulla", ha concluso padre Mendoza. I funerali, si svolgeranno oggi, giovedì 7 febbraio a Colima nella chiesa di San José.
Nel 2012 sono stati assassinati 2 sacerdoti in Messico (a Atizapan e Mochicahui). Nello stesso anno per la quarta volta consecutiva, l’America ha registrato il numero più alto di operatori pastorali uccisi rispetto agli altri continenti. (CE) (Agenzia Fides, 07/02/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network