http://www.fides.org

America

2013-01-28

AMERICA/COLOMBIA - Circa 3 mila casi di maltrattamenti infantili nel 2012: omicidi, incidenti, abusi

Neiva (Agenzia Fides) – Ogni giorno in Colombia 3 bambini muoiono per cause violente. Al 21 gennaio di quest’anno sono già stati registrati 101 omicidi di minori, e nel 2012 sono stati riportati 2.936 casi di maltrattamento infantile. Secondo l’Ufficio di medicina legale locale, nel mese di gennaio 16 morti sono state causate da incidenti casalinghi e a scuola; 36 sono omicidi; 17 casi sono ancora allo studio; 13 si sono suicidati e 19 sono morti per incidenti stradali. La situazione è particolarmente grave nel dipartimento di el Huila dove è inquietante il numero di bambine incinte in seguito ad abusi da parte di familiari. L’ Instituto Colombiano de Bienestar Familiar (Icbf) riporta abusi sessuali (704 casi denunciati); psicologici (122); fisici (908); e negligenza (694). La Fundación Restrepo Barco segnala che in tutto il territorio nazionale il 22% dei casi sono dovuti ad incesti. Di fronte alla situazione di el Huila, l’Icbf ha evidenziato che influiscono enormemente i fattori culturali e la scarsa alfabetizzazione. Tra il 1990 e il 2012, circa mille minori hanno subito mutilazioni che obbligano a protesi permanenti e 200 bambini sono morti. Per tutti questi casi non esistono condanne penali per i carnefici. Dal rapporto Forensis 2011 di Medicina Legale, risultano 1.177 omicidi di minori. Il documento ha censito inoltre 11.495 casi di violenze domestiche, 20.968 di violenza interpersonale e 17.628 di eventuali abusi sessuali. (AP) (28/1/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network