AFRICA/MALI - L’esercito annuncia la riconquista di Konna; in arrivo i primi soldati africani

venerdì, 18 gennaio 2013

Bamako (Agenzia Fides) - L’esercito maliano ha annunciato oggi, 18 gennaio, di aver preso il controllo totale di Konna, la città nel centro del Mali, la cui conquista da parte dei ribelli jihadisti ha provocato l’intervento militare francese la scorsa settimana. Come spiega all’Agenzia Fides don Edmond Dembele, Segretario Generale della Conferenza Episcopale del Mali, “le truppe francesi e maliane erano entrate ieri a Konna, ma l’esercito non è stato ancora in grado di annunciare fino ad oggi di aver preso il controllo completo della città, perché si temeva la presenza di sacche di resistenza e di mine. Sono state quindi prese delle misure di sicurezza per evitare brutte sorprese, ed oggi sembra che la città sia nel pieno controllo delle forze militari regolari”.
Nell’ovest del Paese, continuano le operazioni dell’esercito francese per riconquistare Diabali, caduta sotto il controllo degli jihadisti. In queste ore sono giunti inoltre i primi militari della Missione di Sostegno al Mali (MISMA), la forza inviata dalla Comunità degli Stati dell’Africa Occidentale (CEDEAO). Si tratta di circa 250 militari nigeriani e togolesi. La MISMA dovrebbe arrivare a comprendere 3.000 soldati che avranno il compito di appoggiare le forze maliane per riconquistare il nord.
“Nonostante i combattimenti, nella capitale, Bamako, la popolazione vive nella calma, anche se tutti continuano a seguire le notizie che provengono dai campi di battaglia. Il traffico è ordinario e i servizi pubblici funzionano regolarmente, polizia e gendarmeria hanno però intensificato i controlli e le misure di sicurezza” conclude don Dembele. (L.M.) (Agenzia Fides 18/1/2013)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network