http://www.fides.org

America

2012-12-13

AMERICA/NICARAGUA - 300 mila bambini nicaraguensi lavorano invece di andare a scuola

Managua (Agenzia Fides) – In Nicaragua la riduzione dell’elevato tasso di lavoro minorile è ancora in alto mare. Nel rapporto della Fondazione Nicaraguense per lo Sviluppo Economico e Sociale (Funides) emerge che nel paese il 42,8% dei minori da 14 a 15 anni è impegnato in attività lavorative, come pure il 4,6% di quelli tra 6 e 13 anni. Nonostante siano minorenni, questi bambini e adolescenti rientrano nella fascia della Popolazione Economicamente Attiva del Nicaragua, calcolata come il 58,2% del totale della popolazione. I programmi educativi e di cooperazione, promossi dal governo sandinista dal suo ritorno al governo nel 2007, non sono riusciti a ridurre le gravi condizioni di povertà e disuguaglianza di questa fascia di minori che risulta la più penalizzata tra i lavoratori. Violando tutte le norme, molti agricoltori coinvolgono i bambini per lavorare nei campi. Nel mese di novembre 2012, il Ministero del Lavoro ha presentato i risultati di uno studio che ha confermato l’esistenza di 300 mila nicaraguensi, con meno di 14 anni, che non vanno a scuola e invece lavorano. (AP) (13/12/2012 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network