ASIA/HONG KONG - Il ruolo della famiglia e la formazione dei giovani per un felice matrimonio cristiano

venerdì, 23 novembre 2012

Hong Kong (Agenzia Fides) – “La famiglia e la formazione dei giovani rivestono un ruolo importante per i futuri sposi che vivranno la vita matrimoniale cristiana”: è la convinzione del Card. John Tong, Vescovo di Hong Kong, Presidente di The Hong Kong Catholic Marriage Advisory Council, che ha voluto trasmettere ai volontari e ai membri dell’organismo riuniti il 16 novembre per la 46° Assemblea annuale. Secondo quanto riferisce Kong Ko Bao (il bollettino diocesano in versione cinese), il Card. Tong ha sottolineato che “la formazione al matrimonio si può dire abbia inizio fin dalla nascita”. La direttrice del Consiglio ha informato che la diocesi di Hong Kong celebrerà nel prossimo febbraio la Giornata del Matrimonio, per sottolineare il valore del matrimonio cristiano. Nel corso dell’Assemblea p. A. Deignan, membro del Consiglio, ha evidenziato che “non basta la formazione pre-matrimoniale, ci vuole una formazione permanente” visto che la vita familiare e coniugale cristiana è minacciata su diversi fronti nella società di oggi.
L’anno scorso il Consiglio ha risolto 470 casi di crisi matrimoniale e ha ricevuto oltre mille telefonate sulla “linea verde pro-matrimonio”. Con l’aiuto dell’autorità civile, è stato poi attivato il progetto pilota di mediazione familiare che offre il servizio della mediazione e altri servizi di carattere generale. The Hong Kong Catholic Marriage Advisory Council è nato nel 1965 come un ente di servizio volontario finanziato dalla diocesi e dall’autorità civile. Il suo scopo è aiutare le coppie a vivere una felice esperienza matrimoniale e sostenere i genitori a realizzare la propria vocazione. (NZ) (Agenzia Fides 2012/11/23)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network