ASIA/HONG KONG - Verso la chiusura dell’Anno dei Laici, per accogliere l’Anno della Fede con la maturata consapevolezza del ministero laicale

venerdì, 9 novembre 2012

Hong Kong (Agenzia Fides) – Con una maggiore consapevolezza del ministero dei laici, maturata in questi due anni dedicati al laicato, la diocesi di Hong Kong sta preparando la chiusura dell’ dell’Anno dei Laici, che avrà luogo il 16 dicembre, per accogliere e vivere l’Anno della Fede. Secondo quanto riferisce Kong Ko Bao (il bollettino diocesano in versione cinese), Mons. Domenico Chan, nella sua veste di Presidente della Commissione per l’Anno dei Laici, ha spiegato che la chiusura sarà un momento di scambio, di riflessione e di approfondimento di questi ultimi due anni di cammino. Inoltre, ha detto, “abbiamo scelto questo momento come celebrazione del 50° anniversario del Concilio Vaticano II, che ha sottolineato l’identità e la missione dei laici. E’ un segno del cammino verso l’Anno della Fede”. Secondo le previsioni, circa 10 mila fedeli laici saranno presenti all’incontro del 16 dicembre, che li vedrà protagonisti attivi e non semplici spettatori. L’incontro è articolato in tre momenti, corrispondenti ad altrettante “dimensioni”: la dimensione diocesana, con la proiezione di un documentario che ripercorre i due anni dedicati ai laici così come sono stati vissuti nelle parrocchie e nella diocesi; la dimensiona universale prevede una condivisione con le comunità della diaspora; la dimensione ecclesiale focalizza l’attenzione sui sette sacramenti che creano la comunione, consolidando la fede dei laici. (NZ)Agenzia Fides 2012/11/09)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network