http://www.fides.org

America

2012-11-08

AMERICA/PERU’ - “Saper leggere, saper ascoltare, saper vedere”: un Congresso sulla responsabilità etica degli spettatori

Chiclayo (Agenzia Fides) – Inizia oggi, 8 novembre, e si concluderà sabato 10 novembre , il II Congresso Internazionale di Infoetica 2012 che si concentrerà sulla responsabilità etica del pubblico. “Molto si è discusso sulla partecipazione, sul ruolo e sull'impatto del lavoro del comunicatore o dei media nella società; tuttavia molto poco si è detto dell'atteggiamento o del comportamento del pubblico dinanzi ai messaggi dei media” si legge nella nota di presentazione inviata all’Agenzia Fides. Per questo motivo, la Scuola di Comunicazione presso l'Università Cattolica di Santo Toribio di Mogrovejo ha considerato importante concentrare il II Congresso Internazionale su questo tema, vale a dire come devono agire le persone dinanzi ai messaggi ricevuti ogni giorno attraverso radio, televisione, giornali o Internet.
Guideranno il Congresso specialisti del Perù, del Messico e della Spagna, che affronteranno il tema centrale della responsabilità del pubblico: infatti la sua responsabilità etica non è solo far pressione sui media costringendoli ad auto-regolare i loro contenuti, ma lo spettatore deve anche acquisire criteri chiari, illuminati dalla dignità umana, in modo di essere in grado di leggere, ascoltare e vedere i contenuti dei media. Inoltre, nell'era della globalizzazione, tutte le persone diventano contemporaneamente utenti ed operatori della comunicazione.
L'iniziativa dell’Università Cattolica peruviana è nata nel novembre 2010, quando è stato organizzato il I Congresso Internazionale di Infoetica su "Persona. Dignità. Comunicazione", accogliendo l'invito di Benedetto XVI perché “i mezzi di comunicazione difendano la persona e la sua dignità”. (CE) (Agenzia Fides, 08/11/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network