AMERICA/BRASILE - Il Brasile lancia l'VIII Mutirão della Comunicazione, che sarà possibile seguire anche in rete

mercoledì, 31 ottobre 2012

Natal (Agenzia Fides) – Con la conferenza "Comunicazione e partecipazione cittadina: mezzi e processi", presentata da padre Ermanno Allegri della Agenzia Adital, di Fortaleza (CE), si apre oggi, 31 ottobre, l'VIII Mutirão brasiliano di comunicazione (Muticom). La sede è l'Auditorium del Laboratorio per la Comunicazione presso l'Università Federale di Rio Grande do Norte (UFRN), a Natal. Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides, l'atto di apertura comprende anche la presentazione del calendario completo dei cinque giorni della manifestazione. Sempre oggi, Radio Rurale Natal trasmetterà un programma speciale sul Muticom che sarà trasmesso anche da una catena di altre radio in diversi stati del Brasile. L'VIII Mutirão avrà le sue sessioni conclusive dal 27 ottobre al 1 novembre 2013, sempre presso la UFRN. L'evento è organizzato dalla Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB), da Signis Brasile, dall'Arcidiocesi di Natal, tra le altre istituzioni, oltre ad essere un progetto promosso della UFRN.
Il Mutirão brasiliano della comunicazione è nato in continuità con i Congressi Brasiliani della Comunicazione Sociale, promossi dall'Unione brasiliana di comunicazione (UCBC) già nel 1970, e proseguiti nel tempo. Il lancio dell’iniziativa avviene molto tempo prima, per promuovere la partecipazione e organizzare bene l’incontro finale. L'obiettivo del Muticom è di riunire comunicatori, operatori, ricercatori, educatori, operatori pastorali ed altri addetti ai lavori, per discutere e riflettere insieme sulle politiche di comunicazione sociale che esistono oggi, attraverso una varietà di argomenti. La novità di questo anno è la possibilità di seguire l’apertura e i diversi eventi che preparano l’evento, anche attraverso le reti sociali. (CE) (Agenzia Fides 31/10/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network