AFRICA/NIGERIA - La chiave per superare la povertà: coinvolgere la donna africana nell’economia del paese

martedì, 17 luglio 2012

Lagos (Agenzia Fides) – Nel corso del II Vertice Economico delle Donne Africane, appena concluso a Lagos, dopo due giorni di lavori è emerso che il sostegno economico alle donne è la chiave per far fronte alla povertà e per raggiungere una crescita più sostenibile del paese. Tra i partecipanti, numerose imprenditrici, bancarie, alte funzionarie e attiviste hanno sollecitato i leader politici ed economici a contribuire al rafforzamento della figura femminile e alla rimozione degli ostacoli che ne impediscono lo sviluppo. La partecipazione femminile in politica è molto bassa, è necessario anche affrontare problemi come l’istruzione o l’accesso ai servizi sanitari, che continuano a relegare la figura femminile in secondo piano. Oltre la metà delle donne che muoiono di parto in tutto il mondo sono africane, nell’Africa Subsahariana le donne gestiscono solo il 26% delle piccole imprese. Grazie alla recente iniziativa africana Volti Nuovi, Voci Nuove, concentrata sullo sviluppo agricolo del continente, è prevista per i prossimi 2 anni la creazione di un database che coinvolgerà le donne nei settori dell’economia e della finanza. (AP) (17/7/2012 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network