http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2012-07-09

ASIA/MALAYSIA - Dimissioni del Vescovo di Penang e nomina del successore

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Il Santo Padre Benedetto XVI in data 7 luglio 2012 ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Penang (Malaysia), presentata da Sua Ecc. Mons. Anthony Selvanayagam in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Penang (Malaysia) il Rev.do Mons. Sebastian Francis, finora Vicario Generale della diocesi di Melaka-Johor (Malaysia).
Il Rev.do Mons. Sebastian Francis è nato l’11 novembre 1951 a Johor Bahru, nella diocesi di Melaka-Johor. Ha completato gli studi filosofici e teologici presso il Seminario Maggiore di Penang. È stato ordinato sacerdote il 28 luglio 1977 per la diocesi di Melaka-Johor. Dopo l’ordinazione sacerdotale ha svolto i seguenti incarichi: 1977-1980: Vicario parrocchiale di S. Francesco Saverio a Melaka; 1981: Vicario parrocchiale dell’Immacolata Concezione a Johor Bahru; 1981-1983: Studi per la Licenza in Teologia dogmatica presso l’Angelicum, a Roma; 1984: Vicario parrocchiale di S. Francesco Saverio a Melaka; 1985-1988: Professore di Teologia dogmatica, Direttore spirituale al Seminario Maggiore di Penang, Cappellano degli studenti universitari a Penang, Amministratore della Chiesa dell’Immacolata Concezione a Paulau Ticus-Penang e Coordinatore pastorale; 1988-2001: Vicario Generale di Melaka-Johor; 1988-2004: Parroco della Cattedrale a Melaka; 2002-2003: Amministratore diocesano di Melaka-Johor; dal 2003: Vicario Generale di Melaka-Johor; 2004-2007: Parroco di S. Luigi a Kluang; 2007-2011: Parroco dell’Immacolata Concezione; dal 2011: Parroco di Cristo Re a Kulai.
La Diocesi di Penang (1955), è suffraganea dell’Arcidiocesi di Kuala Lupmpur. Ha una superficie di 46.855 kmq e una popolazione di oltre 6.500.000 abitanti, di cui 66.000 sono cattolici. Ci sono 28 parrocchie, 46 sacerdoti (42 diocesani e 4 religiosi), 9 fratelli religiosi, 88 suore e 5 seminaristi maggiori. (SL) (Agenzia Fides 09/07/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network