http://www.fides.org

Europa

2012-06-16

EUROPA/POLONIA - Nel mome di Pauline Jaricot lo spirito missionario soffia ancora nella comunità

Gniezno (Agenzia Fides) – Sono stati circa 1.200 i partecipanti al VII Congresso Missionario dell’Arcidiocesi di Gniezno dedicato alla Serva di Dio Pauline Jaricot, che è stato celebrato in occasione del 150° anniversario della sua morte, il 4 giugno, a Gniezno. Al Congresso hanno partecipato bambini, giovani, membri del Rosario Vivente. Erano presenti anche il Primate della Polonia, l’Arcivescovo di Gniezno Jozef Kowalczyk, e il Vescovo ausiliare Bogdan Wojtus, missionari e responsabili per le missioni dell’Arcidiocesi.
Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides, la prima parte del Congresso si è svolta presso il Seminario Maggiore di Gniezno e nelle chiese della Santissima Trinità, San Giovanni e San Giorgio. Il concorso storico sulla vita di Pauline Jaricot si è tenuto presso la Scuola Media n°1. Per il Congresso ogni gruppo di partecipanti ha preparato una breve presentazione missionaria e ha raccontato la sua attività. Anche i missionari hanno presentato le loro testimonianze. La Santa Messa, celebrata nella Cattedrale di Gniezno, è stata presieduta dall’Arcivescovo Kowalczyk, mentre l’omelia è stata pronunciata da don Bogdan Michalski, Segretario nazionale della Pontificia Opera per la Propagazione della Fede e della Pontificia Opera di San Pietro Apostolo.
Durante il Congresso si è svolto il concorso sulla vita della Serva di Dio Pauline Jaricot, a cui hanno partecipato 500 bambini e giovani, ed è stato ralizzato anche il concorso sulla storia e l’attività della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli nel 390° anniversario della sua fondazione. Il Congresso si è concluso con una preghiera comune dinanzi alle reliquie del Beato Giovanni Paolo II. “Per me la gioia più grande è stata vedere il gran numero dei partecipanti al Congresso” ha detto a Fides don Franciszek Jablonski, direttore diocesano delle POM dell’Arcidiocesi di Gniezno e organizzatore del Congresso. “Oggi ho sentito di nuovo lo spirito missionario soffiare nella comunità" ha aggiunto Grazyna Lewandowska, partecipante al Congresso e animatore missionario. (MF/SL) (Agenzia Fides 16/06/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network