http://www.fides.org

Africa

2012-05-02

AFRICA/EGITTO - Almeno una decina di morti negli scontri di fronte al Ministero della Difesa al Cairo

Il Cairo (Agenzia Fides) - Sono almeno una decina i morti negli scontri avvenuti al Cairo, di fronte al Ministero della Difesa, all’alba di oggi. Un gruppo di uomini armati, soprannominati “Baltajiya”, ha attaccato un sit-in organizzato dai manifestanti salafiti per protestare contro l’esclusione dalle elezioni presidenziali del loro candidato, Hazem Salah Abu Ismail.
Alla protesta partecipano pure i giovani del movimento “6 aprile” (che diedero vita alla rivolta dell’anno scorso che portò alle dimissioni di Mubarak), chiedendo le dimissioni della giunta militare che di fatto governa l’Egitto dalla caduta dell’ex Presidente. I Baltajiya sono gruppi di criminali spesso utilizzati durante il regime di Mubarak per reprimere i dissidenti, agendo come forza ausiliare informale delle polizia.
Uno dei candidati alle elezioni presidenziali, Abdel Muniam Abu al-Futuh, ha annunciato di aver sospeso la sua campagna elettorale. Con un messaggio pubblicato sul suo profilo Twitter, il candidato, fuoriuscito dal gruppo dei Fratelli Musulmani, ha annunciato che “a partire da oggi la mia campagna elettorale è sospesa”. Il candidato critica i modi con i quali “la giunta militare tratta chi protesta contro di lei” e afferma che “lo Stato deve proteggere chi protesta pacificamente. I manifestanti non devono ogni giorno difendersi da chi li attacca per disperdere la protesta”. (L.M.) (Agenzia Fides 2/5/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network