http://www.fides.org

Asia

2012-04-23

ASIA/HONG KONG - Grande attenzione alla cultura dei cattolici stranieri per un migliore inserimento nella società e nella Chiesa locale

Hong Kong (Agenzia Fides) – Rispetto e condivisione della cultura e delle tradizioni dei cattolici stranieri residenti ad Hong Kong perché possano inserirsi nel modo migliore nella società e nella comunità ecclesiale sostenendo la comunione: è questo l’impegno di tutta la comunità cattolica di Hong Kong. Secondo quanto riferisce Kong Ko Bao (il bollettino diocesano in versione cinese), don Cristian Becker, cappellano della comunità di lingua tedesca che si occupa di oltre mille fedeli provenienti da Germania, Austria e Svizzera che vivono e lavorano ad Hong Kong ha rilevato: “di solito sono oltre 70 i fedeli che partecipano alla Messa settimanale in lingua tedesca, e ciò aiuta moltissimo la loro vita spirituale”. Tredici fedeli hanno anche ricevuto il sacramento della Cresima il 24 marzo scorso. La comunità di lingua spagnola è un'altra comunità molto religiosa. Secondo alcuni di loro, “la festa della Madonna di Guadalupe, che è importantissima per noi, ormai la celebriamo insieme ai cattolici cinesi e delle altre nazionalità. Noi siamo molto grati alla Chiesa di Hong Kong per il rispetto delle nostre tradizioni”. La diocesi ha designato anche alcuni preti messicani per curare la pastorale della comunità, aiutando i suoi membri ad inserirsi meglio nella vita sociale ed ecclesiale di Hong Kong. Don Choo Sung Hun, cappellano della comunità coreana, ha detto: “la diocesi ha dato la massima attenzione alla pastorale degli stranieri, cominciando dall’ attenzione e dal sostegno a noi sacerdoti, cappellani. Nello stesso tempo io mi sento arricchito spiritualmente lavorando per i miei connazionali qui ad Hong Kong, è un incoraggiamento reciproco”.
Secondo Hong Kong Catholic Church Directory 2011, al 31 agosto 2010, la diocesi contava 357.000 fedeli e 173.000 fedeli stranieri. Tra loro la comunità filippina, composta da 128.000 persone, è la più numerosa. Nella struttura pastorale diocesana sono presenti la cappellania francese, tedesca, filippina, indonesiana, spagnola, coreana, inglese…. (NZ) (Agenzia Fides 2012/04/23)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network