AFRICA/LIBIA - Ferito un addetto alla sicurezza dell’Ambasciata italiana di Tripoli

lunedì, 26 marzo 2012

Tripoli (Agenzia Fides) - Un addetto alla sicurezza dell’Ambasciata italiana di Tripoli è stato ferito da un colpo di arma da fuoco sabato 24 marzo. Lo riferiscono all’Agenzia Fides fonti locali. L’uomo, del quale omettiamo il nome per motivi di riservatezza, sembra che sia stato colpito alla schiena da un proiettile vagante. Il ferito è stato trasportato all’ospedale Saint James per essere operato. Non sembra essere in pericolo di vita. (L.M.) (Agenzia Fides 26/3/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network