http://www.fides.org

Dossier

2004-08-10

DOSSIER FIDES - 150° ANNIVERSARIO DEL DOGMA DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE, SECONDA PARTE: Il Significato del Culto della Madonna di Lourdes

- IL SIGNIFICATO DEL CULTO DELLA MADONNA DI LOURDES

Al pellegrino che si reca a Lourdes non può sicuramente sfuggire la presenza rassicurante della Vergine, ma è altrettanto evidente che questa presenza è tutta orientata a Cristo.
A Lourdes la preghiera è incentrata tutta sull’Eucarestia. La Messa quotidiana si conclude con la processione con il Santissimo Sacramento che viene poi offerto in adorazione agli ammalati; è questo il momento privilegiato delle guarigioni che sono quindi visibilmente legate a Cristo.
Altro momento fondamentale è la celebrazione del Sacramento della Riconciliazione, momento nel quale si compie il maggior numero di guarigioni, forse meno eclatanti ma sicuramente più pacificanti; quelle dello spirito.
Importante è anche la pratica dell’Unzione degli infermi, praticata secondo l’orientamento emerso dal Concilio Vaticano II.
Lourdes con il messaggio di penitenza, di preghiera, con i pellegrinaggi e gli spettacoli devoti delle sue funzioni rappresenta per tutti gli uomini un richiamo alla perfezione.
Con l’autorità di un’enciclica, la Fulgens corona del 1953, Pio XII nel centenario della definizione del dogma dell’Immacolata Concezione esordisce affermando: “ sembra che la stessa Beata Vergine Maria abbia voluto in maniera prodigiosa quasi confermare tra il plauso di tutta la Chiesa, la sentenza pronunciata” da Pio IX. (Agenzia Fides 10/8/2004)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network