http://www.fides.org

Africa

2012-02-13

AFRICA/RWANDA - Impianti di biogas per cucinare nell’orfanotrofio di Muhura

Muhura (Agenzia Fides) - L’orfanotrofio di Muhura ospita 150 bambini orfani o abbandonati di cui si prendono cura 4 suore. Grazie ad un progetto lanciato dal Movimento per la lotta alla fame nel mondo, il centro sarà presto dotato di un impianto di biogas che permetterà di cucinare grazie al letame prodotto dalle vacche di proprietà dell’istituto, insieme alle deiezioni umane delle toilette appena costruite. L’eccedenza di biogas verrà utilizzata per la produzione del concime necessario a coltivare i campi del centro. L’iniziativa sta per partire in via sperimentale nell’orfanotrofio africano, ma ha già messo le basi per allargarsi a una comunità intera con 200 famiglie e 12 scuole di 800 alunni ciascuna. In Rwanda le famiglie vivono in una stanza sola, con la cucina che funziona a legna, recando grandi disagi alla salute, soprattutto dei bambini. Non hanno servizi igienici, al massimo scavano una piccola fossa fuori casa, inquinando la falda. Grazie allo stesso progetto applicato nei distretti di Gicumbi e Gazibo, ogni famiglia riceverà 2 vacche gravide, che faranno vitelli da distribuire ad altre famiglie, e un digestore, in cambio di 5 mila franchi al mese per 3 anni, la stessa cifra spesa mensilmente per la legna o il carbone. Una volta avviato, il progetto sarà in grado di sostenersi da solo. (AP) (13/2/2012 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network