AMERICA/VENEZUELA - Per il Cardinale Urosa Savino ogni candidato alla presidenza deve possedere i valori dell’amore, della giustizia e della libertà

venerdì, 10 febbraio 2012

Caracas (Agenzia Fides) – Il Cardinale Jorge Urosa Savino, Arcivescovo di Caracas, ha sottolineato che i valori cattolici che ogni candidato alla Presidenza deve avere sono l'amore, la giustizia, la libertà, il rispetto per le persone e per il popolo in generale. Tutto questo è condensato nella Costituzione. Il Cardinale ha risposto alle domande dei giornalisti alla vigilia delle elezioni primarie, che in Venezuela si terranno domenica 12 febbraio, mentre le elezioni presidenziali sono fissate al 7 ottobre. “Un altro valore molto importante è la verità, il vivere nella verità e lavorare per il bene del popolo venezuelano e non per un particolare partito politico escludendo gli altri” ha aggiunto.
Questi del resto sono gli stessi valori promossi da oltre 50 anni, parlando solo della storia recente, dalla Chiesa cattolica e che, nelle circostanze attuali, gli hanno valso epiteti di “nemica del governo”. “Non è che solo adesso i Vescovi hanno preso la parola per parlare della vita nazionale – ha precisato il Cardinale -. Abbiamo il dovere, come Pastori, di promuovere la pace. Il rispetto di tutti, la dignità ed il bene comune, la necessità di creare opportunità per tutti e il rispetto della proprietà privata, sono valori che vanno sempre difesi".
Se questi valori fossero stati veramente applicati, ha affermato il Porporato, “avremmo un paese molto migliore di quello che abbiamo adesso... Questo è ciò che manca, affrontare subito i problemi: mai come oggi ci sono tanti problemi, come la corruzione e la mancanza di abitazioni”. (CE) (Agenzia Fides, 10/02/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network