http://www.fides.org

Africa

2011-10-25

AFRICA/BURUNDI - Al via il quarto Seminario Maggiore del Burundi

Bujumbura (Agenzia Fides)- “La celebrazione della festa di san Luca, Evangelista, ha coinciso con la benedizione dei primi edifici del Seminario Maggiore di Saint Charles Lwanga, alla presenza del Nunzio Apostolico in Burundi, Mons. Franco Coppola” scrive all’Agenzia Fides don Lambert Niciteretse, Segretario Generale della Conferenza Episcopale del Burundi. Il Seminario Maggiore si trova a Kiryama, nella diocesi di Bururi. Si tratta del quarto Seminario Maggiore interdiocesano del Burundi, dopo il “Grand Séminaire Saint Pierre Claver” di Burasira, il “Grand Séminaire Saint Curé d’Ars” di Bujumbura e il Seminario Giovanni Paolo II a Gitega.
La Messa è stata presieduta da Sua Ecc. Mons. Venant Bacinoni, Vice Presidente della Conferenza Episcopale del Burundi e Vescovo di Bururi. Il Presidente della Commissione Episcopale per le Vocazioni, i seminari e i noviziati, Sua Ecc. Mons. Bonaventure Nahimana, Vescovo di Rutana, ha ringraziato le varie organizzazioni che hanno donato i fondi per la costruzione della nuova struttura: la Pontificia Opera Missionaria di San Pietro Apostolo, Missio, Aiuto alla Chiesa che soffre, Papal Foundation, la Conferenza Episcopale degli Stati Uniti d'America e quella della Spagna, e l'arcidiocesi di Colonia.
Sono già stati costruite la cappella, le aule, la casa delle Suore, il refettorio, la cucina e due serie di 60 camere. Altri due gruppi di 60 camere saranno finite il prossimo marzo. La comunità sacerdotale e religiosa si installerà ai primi di novembre, in preparazione per l'anno accademico 2012-2013.
Il Nunzio Apostolico ha sottolineato che le vocazioni sacerdotali e religiose sono fiorenti mentre le parrocchie sono sovraffollate, da qui la necessità di un seminario maggiore per formare nuovi sacerdoti. Mons. Coppola ha osservato che le offerte raccolte per il Seminario rappresentano il contributo dei fedeli di tutto il mondo che accettano di donare il loro obolo. Rivolgendosi ai Vescovi del Burundi, il Nunzio li ha esortati ad inviare nel nuovo seminario i loro migliori sacerdoti come formatori e di essere attenti nel discernimento dei seminaristi. (L.M.) (Agenzia Fides 25/10/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network