http://www.fides.org

Asia

2011-07-28

ASIA/MACAO - Scompare a 97 anni padre Luis Ruiz Suarez, il fondatore di Caritas Macao che ha dedicato tutta la vita ai più bisognosi

Macao (Agenzia Fides) – “Cittadino per eccellenza che ha dedicato tutta la sua vita al servizio sociale per i poveri e i più deboli, portando loro calore umano e speranza”: così Fernando Chui Sai, Amministratore Speciale della Regione Speciale di Macao, ha definito padre Luis Ruiz Suarez missionario gesuita spagnolo, fondatore della Caritas Macao tornato alla Casa del Padre nella notte del 26 luglio, all’età di 97 anni. Autorità civili, leader di altre comunità e gruppi cattolici hanno ricordato affettuosamente padre Luis. Ampia risonanza alla sua scomparsa è stata data anche dai mass media di Macao e del continente che hanno ricordato le sue grandi opere. Il missionario gesuita spagnolo era arrivato a Macao nel 1951, un anno dopo la fine della guerra, e si è subito impegnato ad assistere ed aiutare la folla di immigrati rimasti in grandi difficoltà, fondando il “Centro di Servizio Sociale Matteo Ricci”. Nel 1971 la struttura è diventata parte della diocesi di Macao aderendo alla Caritas Internazionale ed è diventata “Caritas Macao”. Nel 1970, ha fondato un Centro di accoglienza per i disabili, e ha continuato a viaggiare in tutto il continente per rendere servizio ai lebbrosi e ai malati di Aids (vedi Agenzia Fides 5/6/2004). Le persone che lo hanno conosciuto o che hanno lavorato con lui hanno detto: “la missione è fatto con gesti concreti. Vedi lui, vedi Gesù stesso”. (NZ) (Agenzia Fides 28/07/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network