http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2011-06-13

ASIA/GIAPPONE - Dimissioni del Vescovo di Hiroshima e nomina del successore

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Il Santo Padre Benedetto XVI in data 13 giugno 2011 ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi di Hiroshima (Giappone), presentata da Sua Ecc. Mons. Joseph Atsumi Misue, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Diocesi di Hiroshima (Giappone) il Rev. do Thomas Aquino Manyo Maeda, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Giapponese.
Il Rev.do Thomas Aquino Mayo Maeda, è nato il 3 marzo 1949 a Tsuwasaki, Kami Goto, Prefettura di Nagasaki, nell’omonima Arcidiocesi. Terminati gli studi nel Liceo Nanzan di Nagasaki, è entrato nel Seminario Maggiore San Sulpizio di Fukuoka. È stato ordinato sacerdote il 19 marzo 1975 ed incardinato nella Diocesi di Nagasaki. Dopo l’Ordinazione sacerdotale, ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario parrocchiale, Parroco, Editore del Bollettino diocesano e incaricato della Commissione diocesano per le Comunicazioni Sociali, Vicario Foraneo. Dal 2006 è Segretario della Conferenza Episcopale Giapponese.
La Diocesi di Hiroshima, eretta nel 1959, è suffraganea dell’Arcidiocesi di Osaka. Ha una superficie di 31.818 kmq e una popolazione di 7.601.000 abitanti, di cui 20.334 sono cattolici. Ci sono 47 parrocchie, 73 sacerdoti (20 diocesani e 53 religiosi), 213 suore e 2 seminaristi maggiori. (SL) (Agenzia Fides 13/06/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network