http://www.fides.org

Africa

2011-02-18

AFRICA/SÃO TOMÉ E PRÍNCIPE - Dalla visita della Madonna pellegrima di Fatima attendiamo “un rinnovamento della vita cristiana della nostra diocesi”, dice a Fides Mons. Santos

São Tomé (Agenzia Fides) – Dal 30 aprile al 4 giugno, la diocesi di São Tomé e Príncipe accoglierà la visita dell’immagine pellegrina di Nostra Signora del Rosario di Fatima. “Intendiamo così manifestare la nostra devozione alla Madre di Dio, in una terra che ha sempre dimostrato un amore speciale per Nostra Signora” dice all’Agenzia Fides Sua Ecc. Mons. Manuel Santos, CMF,
Vescovo di São Tomé e Príncipe. La Madonna è invocata in questa terra sotto diversi titoli, e comunque “la devozione a Maria è parte della realtà della fede cristiana di questo popolo” sottolinea il Vescovo.
La diocesi di São Tomé e Príncipe ha festeggiato, il 31 gennaio, 478 anni della sua esistenza, essendo una delle più antiche circoscrizioni ecclesiastiche a sud del Sahara. “Nella celebrazione di questa data – spiega a Fides Mons. Santos -, abbiamo pensato che sarebbe stata di grande significato la visita dell’immagine di Nostra Signora a tutte le parrocchie della diocesi, cogliendo l’occasione per una celebrazione pubblica della nostra fede con Maria, per rinnovare l’importanza vitale del nostro essere cristiani, per riaffermare la nostra identità di cattolici, per approfondire la fede cristiana attraverso la Parola di Dio e i Sacramenti, per creare un maggior senso di famiglia intorno alla Madre del Cielo”.
Secondo il programma predisposto, l’immagine pellegrina di Nostra Signora di Fatima partirà da Lisbona (Portogallo) accompagnata dal Vescovo emerito di São Tomé e Príncipe, Mons. Ribas, e giungerà all’aeroporto di São Tomé la mattina del 30 aprile. Da qui sarà accompagnata in processione alla chiesa di Nossa Senhora da Conceição. Domenica 1 maggio sarà celebrata la Messa solenne con il rinnovo dell’atto di consacrazione della diocesi al Sacro Cuore di Maria. Inizierà quindi la visita alle parrocchie della diocesi. Il 27 maggio la Madonna pellegrina lascerà São Tomé per raggiungere in aereo l’isola di Principe, dove resterà due giorni. Il 4 giugno si concluderà la visita, e l’immagine farà ritorno a Fatima dove, il 5 giugno, il Vescovo di São Tomé e Príncipe presiederà una solenne concelebrazione eucaristica. “Auspichiamo che questa visita sia veramente un momento di grazia e di benedizione, portando a un rinnovamento della vita cristiana nella nostra diocesi” conclude Mons. Santos. (SL) (Agenzia Fides 18/2/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network