http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2011-02-02

AMERICA/PERU’ - Rinuncia del Vicario Apostolico di Iquitos e nomina del Successore

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Il Santo Padre Benedetto XVI, il 2 febbraio 2011 ha accettato la rinuncia al governo pastorale del Vicariato Apostolico di Iquitos (Perù), presentata da Sua Ecc. Mons. Julián García Centeno, O.S.A., in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Vicario Apostolico di Iquitos (Perù), il Rev.do P. Miguel Olaortúa Laspra, O.S.A., Direttore del Collegio "San Augustin" di Zaragoza e Consigliere Provinciale. Gli è stata assegnata la sede titolare vescovile di Abir maggiore.
Il Rev.do P. Miguel Olaortúa Laspra, O.S.A., è nato il 22 novembre 1962 a Bilbao (Vizcaya - Spagna). Nel 1981 è entrato nel Noviziato dell’Ordine degli Agostiniano e ha emesso la Prima Professione nell’Istituto il 2 ottobre 1982. Dal 1982 al 1984 ha studiato Filosofia e Teologia presso il Seminario Maggiore degli Agostiniani in Valladolid e poi, dal 1984 al 1987, presso l’Università di Deusto (Bilbao). È stato ordinato sacerdote il 4 ottobre 1987. Dopo l’ordinazione sacerdotale, ha ricoperto i seguenti incarichi: 1987-1990: Studi per la Licenza in Scienze dell’Educazione, con specializzazione in Pastorale Giovanile e Catechesi, presso la Pontificia Università Salesiana di Roma; 1990-2002: Vicario parrocchiale di Santa Rita in Zaragoza e Membro della direzione del Collegio e professore presso la Scuola di Catechesi dell’arcidiocesi di Zaragoza; nel 1992 è stato per un anno anche Coordinatore della Pastorale del Collegio San Agustín di Zaragoza; 1998-2010: Consigliere Provinciale; 2000-2006: Priore della Comunità di Zaragoza; 2002-2010: Direttore del Collegio San Agustín; Membro dell’Equipe diocesana per la Catechesi e Delegato permanente del Superiore maggiore presso la CONFER (Conferencia Española de Religiosos) di Aragón.
Il Vicariato Apostolico di Iquitos, è stato eretto nel 1945. Si estende su una superficie di 100.041 kmq e conta 1.064.090 abitanti, di cui 895.830 cattolici, con 22 parrocchie e 85 cappelle, 38 sacerdoti (16 diocesani, 11 religiosi e 11 sacerdoti “ad tempus”), 13 fratelli religiosi e 3 missionari laici. Collaborano attivamente all’opera di evangelizzazione anche 58 religiose. I seminaristi maggiori sono 22. (SL) (Agenzia Fides 2/02/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network