http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2010-12-03

ASIA/MYANMAR - Dimissioni del Vescovo di Pyay e nomina del Successore

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Il Santo Padre Benedetto XVI in data 3 dicembre 2010 ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Pyay (Myanmar), presentata da Sua Ecc. Mons. Joseph Devellerez Thaung Shwe, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Pyay (Myanmar), il Rev.do Alexander Pyone Cho, del clero di Pyay, attualmente sacerdote fidei donum nella diocesi di Salina, U.S.A..
Il Rev.do Alexander Pyone Cho è nato il 10 luglio 1949 a Oatshitpin, nella diocesi di Pyay. Ha completato gli studi filosofici e teologici presso il Seminario Maggiore Nazionale St. Joseph’s di Yangon. È stato ordinato sacerdote il 15 marzo 1975 ed incardinato nella diocesi di Pyay.
Ha ricoperto poi i seguenti incarichi: 1975-1976: Vicario parrocchiale della Cattedrale di Pyay; 1976-1981: Parroco della Cattedrale e Rettore del Seminario Minore diocesano; 1981-1982: Parroco di Thayet; 1982-1988: Parroco di Thandwe; 1988-1993: Padre spirituale al Seminario Maggiore Nazionale (Filosofato) a Pyin Oo - Mandalay; 1993-1997: Rettore del Seminario Maggiore Nazionale (Filosofato) a Pyin Oo; 1997-2005: Parroco della Cattedrale.
Dal 2005 è sacerdote fidei donum nella diocesi di Salina, Kansas, Stati Uniti.
La Diocesi di Pyay (1961), suffraganea dell'Arcidiocesi di Yangon, ha una superficie di 80.937 kmq e una popolazione di 9 milioni di abitanti, di cui 25.000 sono cattolici. Si contano 20 parrocchie, 35 sacerdoti diocesani, 2 religiosi, 67 suore e 15 seminaristi maggiori. (SL) (Agenzia Fides 3/12/2010)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network