http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2010-10-30

AFRICA/BURUNDI - Dimissioni del Vescovo di Ruyigi e nomina del successore

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Il Santo Padre Benedetto XVI in data 30 ottobre 2010 ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Ruyigi (Burundi), presentata da Sua Ecc. Mons. Joseph Nduhirubusa, in conformità al canone 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Diocesi di Ruyigi (Burundi), Mons. Blaise Nzeyimana, Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Gitega.
Mons. Blaise Nzeyimana, è nato a Butare il 2 giugno 1954. Dopo aver frequentato la scuola primaria, è entrato nel Seminario Minore di Rusengo (1967-1968), continuando successivamente la sua formazione prima nel Seminario Minore di Mugera (1968-1972) e poi in quello di Bujumbura (1972-1974). Ha completato gli studi di Filosofia e Teologia nel Seminario Maggiore di Bujumbura (1974-1981), prima di essere ordinato sacerdote il 25 luglio 1981, incardinato nell’Arcidiocesi di Gitega. Dopo l’ordinazione ha svolto i seguenti incarichi: 1981-1985: Vicario parrocchiale a Mugera; 1985-1987: Parroco di Giheta; 1987-1991: Cancelliere e Vicario Episcopale della regione pastorale di Gitega; 1991-1992: Economo Generale aggiunto; 1992-1994: Studi per il Master in Teologia e Certificato Superiore di Pedagogia Religiosa presso l’Università di Strasburgo (Francia); 1994-1997: Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Gitega, Segretario dell’Ufficio Pastorale e Segretario dell’Ufficio per lo Sviluppo; 1997-2007: Segretario Generale della CED-Caritas nazionale; 2007-2008: Segretario dell’Ufficio Pastorale; dal 2008: Vicario Generale di Gitega (per la seconda volta). È stato anche Presidente dell’Unione del Clero incardinato. Attualmente è anche Segretario della Commissione Episcopale per il Clero e fa parte della Commissione Mista della Chiesa della Tanzania e del Burundi per l’Accoglienza dei Sinistrati e dei Rifugiati.
La Diocesi di Ruyigi, eretta ne 1973, è suffraganea dell’Arcidiocesi di Gitega. Si estende su una superficie di 4.303 kmq e conta 524.549 abitanti, di cui 368.928 cattolici, 14 parrocchie, 48 sacerdoti (38 diocesani e 10 religiosi), 39 seminaristi e 111 religiose. (SL) (Agenzia Fides 30/10/2010)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network