http://www.fides.org

Europa

2010-01-27

EUROPA/BELGIO - La COMECE prepara un memorandum sulla persecuzione religiosa e fa appello alle istituzioni dell’Unione Europea per la tutela della libertà religiosa

Bruxelles (Agenzia Fides) – Il Segretariato della COMECE (Commissione delle Conferenze Episcopali della Comunità Europea), con sede a Bruxelles, in una nota inviata all’Agenzia Fides saluta con favore la dichiarazione del Parlamento Europeo di condanna dei recenti attacchi alle comunità cristiane in Egitto e Malaysia, ricordando la posizione del Consiglio dei ministri della UE che in una dichiarazione del novembre 2009 ha affermato che “l’Unione Europea si impegnerà con decisione per la promozione e la difesa della libertà di religione” considerando questo impegno parte prioritaria della propria politica dei diritti umani. La COMECE ricorda che attualmente il 75-85% delle persecuzioni religiose in tutto il mondo è contro i fedeli cristiani.
Facendo seguito a tali posizioni, la COMECE rivolge quindi un particolare appello all’Alto rappresentante della UE per la politica estera, Catherin Ashton, perchè realizzi queste indicazioni. Su questo tema i Vescovi della COMECE hanno istituito un gruppo di esperti per l’elaborazione di un memorandum per la promozione della libertà religiosa. Il memorandum conterrà dati sulla violazione della libertà religiosa e sulla persecuzione dei cristiani in tutto il mondo, prevede una serie di raccomandazioni per le istituzioni competenti della UE e sarà approvato in occasione dell’assemblea plenaria della COMECE (14-16 aprile 2010). (MS) (Agenzia Fides, 27/01/2010)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network