http://www.fides.org

America

2004-05-28

AMERICA/BRASILE - Il Premio “Microfono d’argento” per il miglior programma di evangelizzazione è stato conferito al programma radiofonico realizzato dall’Infanzia Missionaria di Belém PA (Brasile) “Bambini evangelizzano i bambini”

Brasilia (Agenzia Fides) - Il 26 maggio, presso gli studi “Rede Vida de Televisão”, Brasília, DF, la Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB) e l’Unione della Radiodiffusione Cattolica (UNDA) hanno conferito il premio “Microfono d’argento” per il miglior programma di evangelizzazione, al programma radiofonico “Bambini evangelizzano i bambini”. La notizia è stata inviata all’Agenzia Fides dalla Direzione Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie del Brasile.
Il programma, che dal mese di maggio 2003 viene trasmesso ogni settimana attraverso le onde di Radio “Nazaré” di Belém, PA, è stato affidato dalla direzione della radio cattolica ai gruppi di bambini dell’Infanzia Missionaria di Belém. I bambini sono protagonisti in tutto: infatti preparano il programma e sono anche incaricati della sua conduzione. I temi che affrontano sono molto vari, da quelli relativi allo sviluppo infantile alla maternità, ecc. I bambini conversano per telefono con i loro piccoli ascoltatori. Affinché il programma risulti di buon livello tecnico e contenutistico, i piccoli conduttori sono divisi in quattro equipe di programmazione, ognuna delle quali si assume la responsabilità del programma per un mese. Naturalmente i ragazzi hanno la consulenza di tecnici della comunicazione e sono accompagnati dagli animatori dell’Infanzia Missionaria.
Il premio è stato ricevuto dalla bambina Erlane Pereira dos Santos, 9 anni, una delle quattro conduttrici del programma, a nome di tutti i bambini dell’Infanzia Missionaria che sono impegnati in questo campo di evangelizzazione. Il premio “Microfono d’Argento” è stato istituito alcuni anni fa dall’UNDA del Brasile con l’obiettivo di segnalare e stimolare la produzione di programmi di evangelizzazione, premiando la creatività e il buon gusto dei professionisti delle radio cattoliche affiliate. (R.Z.) (Agenzia Fides 27/5/2004 - Righe 21; Parole 266)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network