http://www.fides.org

Intenzione Missionaria

2009-02-03

VATICANO - Le Intenzioni affidate dal Santo Padre all'Apostolato della preghiera per l'anno 2010

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Pubblichiamo le Intenzioni che il Santo Padre Benedetto XVI ha affidato all’Apostolato della Preghiera per l’anno 2010.

GENNAIO 2010
I giovani e i mezzi di comunicazione sociale
Generale: Perché i giovani sappiano utilizzare i moderni mezzi di comunicazione sociale per la loro crescita personale e per meglio prepararsi a servire la società.
L’unità fra i cristiani
Missionaria: Perché ogni credente in Cristo prenda coscienza che l'unità fra tutti i cristiani costituisce una condizione per rendere più efficace l'annuncio del Vangelo.
FEBBRAIO
Gli scienziati
Generale: per tutti gli scienziati e gli uomini di cultura, perché attraverso la sincera ricerca della verità possano giungere alla conoscenza dell'unico vero Dio.
L’identità missionaria della Chiesa
Missionaria: Perché la Chiesa, consapevole della propria identità missionaria, si sforzi di seguire fedelmente Cristo e di proclamare il suo Vangelo a tutti i popoli.
MARZO
L’economia mondiale
Generale: Perché l'economia mondiale sia gestita secondo criteri di giustizia e di equità,tenendo conto delle reali esigenze dei popoli, specialmente di quelli più poveri.
Le Chiese in Africa
Missionaria: Perché le Chiese in Africa siano segno e strumento di riconciliazione e di giustizia in
ogni regione del Continente.
APRILE
Il fondamentalismo e l’estremismo.
Generale: Perché ogni spinta al fondamentalismo e all'estremismo sia contrastata dal costante rispetto, dalla tolleranza e dal dialogo tra tutti i credenti.
I cristiani perseguitati
Missionaria: Perché i cristiani perseguitati a causa del Vangelo, sostenuti dallo Spirito Santo, perseverino nella fedele testimonianza dell'amore di Dio per l’intera umanità.
MAGGIO
Il traffico umano
Generale: Perché si ponga fine al triste ed iniquo commercio di esseri umani che purtroppo coinvolge milioni di donne e bambini.
I preti, religiose e laici impegnati
Missionaria: Perché i ministri ordinati, le religiose, i religiosi e i laici impegnati nell'apostolato, sappiano infondere entusiasmo missionario alle comunità affidate alle loro cure.
GIUGNO
Il rispetto della vita umana
Generale: Perché ogni istituzione nazionale e soprannazionale si impegni a garantire il rispetto della vita umana, dal concepimento fino al suo termine naturale.
Le Chiese in Asia
Missionaria: Perché le Chiese in Asia, che costituiscono "un piccolo gregge" tra popolazioni non cristiane, sappiano comunicare il Vangelo e testimoniare con gioia la loro adesione a Cristo.
LUGLIO
Giustizia nelle elezioni dei governanti
Generale: Perché in tutte le nazioni del mondo le elezioni dei governanti si svolgano secondo giustizia, trasparenza ed onestà, rispettando le libere decisioni dei cittadini.
Una cultura urbana di giustizia, solidarietà e pace
Missionaria: Perché i cristiani si impegnino ad offrire dappertutto, specialmente nei grandi centri urbani, un valido contributo alla promozione della cultura, della giustizia, della solidarietà e della pace.
AGOSTO
I disoccupati e i senzatetto
Generale: Perché i disoccupati, i senzatetto e quanti vivono in gravi situazioni di necessità trovino comprensione ed accoglienza e siano aiutati in modo concreto a superare le loro difficoltà.
I discriminati, affamati, emigrati
Missionaria: Perché la Chiesa sia la "casa" di tutti, pronta ad aprire le sue porte a quanti sono costretti dalle discriminazioni razziali e religiose, dalla fame e dalle guerre ad emigrare in altri Paesi.
SETTEMBRE
La Parola di Dio segno di sviluppo sociale
Generale: Perché nelle regioni meno sviluppate del mondo l'annuncio della Parola di Dio rinnovi il cuore delle persone, incoraggiandole ad essere protagoniste di un autentico progresso sociale.
La fine delle guerre
Missionaria: Perché aprendo il cuore all'amore, si ponga fine alle tante guerre e ai conflitti che ancora insanguinano il mondo.
OTTOBRE
Le Università Cattoliche
Generale: Perché le Università Cattoliche diventino sempre più luoghi dove, grazie alla luce del Vangelo, sia possibile sperimentare l'armonica unità esistente tra fede e ragione.
La Giornata Missionaria Mondiale
Missionaria: Perché la celebrazione della Giornata Missionaria Mondiale sia occasione per comprendere che il compito di annunciare Cristo è un servizio necessario e irrinunciabile che la Chiesa è chiamata a svolgere a favore dell'umanità.
NOVEMBRE
Drogati e vittime di ogni forma di dipendenza
Generale: Perché quanti sono vittime della droga e di ogni altra forma di dipendenza, grazie al sostegno della comunità cristiana, trovino nella potenza di Dio Salvatore la forza di cambiare radicalmente la loro vita.
La missione continentale nell’America Latina
Missionaria: Perché le Chiese dell'America Latina proseguano la missione continentale proposta dai loro Vescovi, inserendola nell'universale compito missionario del Popolo di Dio.
DICEMBRE
L’esperienza del dolore personale aiuti i sofferenti.
Generale: Perché l’esperienza della sofferenza sia occasione per comprendere le situazioni di disagio e di dolore in cui versano le persone sole, gli ammalati e gli anziani, e stimoli tutti ad andare loro incontro con generosità.
Aprire le porte a Cristo
Missionaria: Perché i popoli della terra aprano le porte a Cristo e al suo Vangelo di pace, fraternità e giustizia.
Dal Vaticano, 31 Dicembre 2008
Benedictus XVI
(Agenzia Fides 3/2/2009)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network