http://www.fides.org

Asia

2003-05-06

ASIA/PAKISTAN - I CRISTIANI ANCORA SOTTO TIRO: BOMBA IN UN OSPEDALE, NESSUNA VITTIMA

Peshawar (Agenzia Fides) – La situazione è ufficialmente pacificata, ma c’è ancora latente tensione in Pakistan specialmente per la comunità cristiana, che continua a subire minacce e atti intimidatori. Ne è segno l’esplosione di ordigno artigianale avvenuta ieri sera appena all’esterno di un ospedale cristiano nella Provincia della Frontiera di Nord Est.
Come ha comunicato la polizia locale, la bomba è esplosa intorno alle 21.45, posizionata lungo il muro di cinta dell’Ospedale Cristiano Missionario di Tank, cittadina 250 km a Sud di Peshawar, capitale della provincia. L’esplosione ha causato danni al muro ma nessuna vittima.
Secondo le autorità locali, si tratta di un episodio ascrivibile a gruppi tribali ribelli, che ancora operano nella zona , al confine con l’Afghanistan
L’Ospedale Cristiano Missionario di Tank ha 200 posti letto e opera nella cittadina sin dal 1945. La comunità cristiana e in Pakistan, sin dall’inizio delle operazioni militari in Afghanistan nell’ottobre 2001, ha subito minacce e attentati in chiese, scuole e ospedali gestiti dai cristiani, che hanno nel complesso 41 morti. (PA) (Agenzia Fides 6/5/2003 lines 18 words 188)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network