http://www.fides.org

Europa

2003-05-06

EUROPA/TURCHIA - AGGIORNAMENTO DELLA SITUAZIONE DOPO IL TERREMOTO DEL 1° MAGGIO

Bingol (Agenzia Fides) - Gli effetti del terremoto del 1° maggio in Bingol, in Turchia, si sono fatti
sentire in 30 villaggi circostanti. Le diverse scosse, oltre alle vittime hanno provocato danni ingenti. Da venerdì scorso si sono perse le speranze di poter estrarre persone in vita dalle rovine. Il bilancio aggiornato della situazione è stato redatto dal Crisis Management Centre della Provincia di Bingol e si riassume in 167 morti (di cui 84 studenti), 521 feriti, 82 edifici distrutti, 1.176 danneggiati in modo grave (non più utilizzabili) e 1.399 con danni di diversa entità. Caritas Turchia, in collegamento con la "Mezzaluna Rossa" (Croce Rossa locale), sta mettendo a disposizione derrate e materiali di prima necessità. I bisogni più urgenti comunicati da Caritas Turchia sono i seguenti: 5.000 sacchi a pelo per adulti (necessari per le notti fredde della zona); 3.000 razioni di cibo in scatola per famiglie di 7 persone, per 1 mese; 3.000 contenitori per acqua potabile.
Per sostenere gli interventi in atto (causale: "Terremoto Turchia 2003") si possono inviare offerte alla Caritas Italiana, viale F.Baldelli 41 – 00146 Roma, tramite:
- c/c postale n. 347013 - c/c bancario 11113 - Banca Popolare Etica, Piazzetta Forzatè
2 - Padova - ABI 5018 - CAB 12100.(S.L.) (Agenzia Fides 6/5/2003 – Righe 15; Parole 217)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network