ASIA/HONG KONG - Due pellegrinaggi del Terz’ordine Canossiano per i 200 anni di fondazione delle Canossiane e la celebrazione dell’Anno Paolino

mercoledì, 5 novembre 2008

Hong Kong (Agenzia Fides) – Due pellegrinaggi, in Italia e ad Hong Kong, sono le principali iniziative del Terz’ordine Canossiano per celebrare i 200 anni di fondazione delle Figlie della Carità (FdCC, Canossiane) e i 20 anni di canonizzazione della fondatrice, Santa Maddalena di Canossa (1774-1835), avvenuta il 2 ottobre 1988 in piazza San Pietro, oltre ai 148 anni di servizio di “Umiltà nella Carità” prestato ad Hong Kong. Grazie a questo impegno, la comunità canossiana di Hong Kong è diventata anche la base della missione della Congregazione nell’estremo Oriente.
Secondo quanto riferisce Kong Ko Bao (il bollettino diocesano in versione cinese), durante l’estate appena trascorsa, una trentina di membri del Terz’ordine, accompagnati dai loro familiari, hanno compiuto un pellegrinaggio di 15 giorni in Italia che aveva per tema “Sulle orme della Fondatrice”, celebrando anche l’Anno Paolino. Il primo novembre, il pellegrinaggio del Terz’Ordine ha avuto per meta la parrocchia dei Santi Pietro e Paolo ad Hong Kong, e ad esso si sono unite le religiose Canossiane. Durante il pellegrinaggio hanno potuto anche visionare insieme due documentari: uno sulla storia delle Canossiane e della Santa fondatrice, l’altro sulla missione paolina, per rilanciare la fiamma missionaria. Inoltre, le Canossiane di Hong Kong hanno dato vita a tante diverse iniziative per celebrare questi eventi, incentrati sul tema “Conoscere le Canossiane, la storia e lo sviluppo ad Hong Kong”.
La congregazione delle Canossiane (Figlie della Carità) è stata fondata nel 1808 in Italia, quando Maddalena di Canossa, superate le ultime resistenze della sua famiglia, nobile e ricca, diede inizio, nel quartiere più povero di Verona (Italia), a quella che ritenne essere la volontà del Signore: “servire gli uomini più bisognosi con il cuore di Cristo”. “Far conoscere Gesù Cristo” è stata la grande passione di Maddalena ed è oggi l'eredità che le Figlie e i Figli della Carità sono chiamati a vivere. Le Figlie della Carità oggi sono circa 4.000, presenti nei cinque Continenti; i Figli della Carità sono circa 200 ed operano in diverse città italiane ed oltre Oceano. Sono anche numerosi i gruppi di laici legati alla spiritualità della famiglia Canossiana. Nel 1860, su richiesta dell’allora Prefetto Apostolico di Hong Kong, la Superiora generale delle Figlie della Carità inviò 6 giovani religiose italiane ad Hon Kong, e nel 1874 a Macao. Sopportando un lungo viaggio e mille difficoltà, le prime missionarie Canossiane aprirono la casa di Hong Kong da cui si spinsero verso il continente e i diversi paesi asiatici. Oggi, seguendo il carisma della Fondatrice, sono attive nel campo dell’istruzione, della pastorale, della sanità e nell’ambito sociale, molto apprezzate da tutti. (NZ) (Agenzia Fides 5/11/2008)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network