http://www.fides.org

Vaticano

2004-02-20

VATICANO - Cordoglio del Papa per le vittime della sciagura ferroviaria in Iran

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Profondo cordoglio per le vittime della gravissima sciagura ferroviaria avvenuta il 18 febbraio in Iran è stato espresso dal Santo Padre in un telegramma inviato alle autorità iraniane. Nel messaggio, che reca la firma del Cardinale Segretario di Stato. Il Papa affida alla misericordia dell’Onnipotente le numerose vittime ed auspica che le famiglie provate da questo dramma possano contare sulla solidarietà delle autorità e della società. Giovanni Paolo II infine invoca la benedizione divina sulle vittime e sui sopravvissuti.
Nell’incidente, provocato dall’esplosione di un convoglio ferroviario carico di zolfo, benzina e fertilizzanti, sono morte non meno di 295 persone. La sciagura si è verificata vicino a Neyshabur, nella provincia nordorientale del Khorasan. Negli ospedali di Neyshabur e Mashhad, versano in condizioni molto gravi sono ricoverati circa 450 feriti, molti dei quali in gravi condizioni.
(Agenzia Fides, 20/02/2004)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network