http://www.fides.org

Asia

2004-01-28

ASIA/INDIA - APOSTOLATO NELLE COMUNICAZIONI, EVANGELIZZARE CON I MASS MEDIA: PRIORITÀ DELL’ARCIDIOCESI DI GOA

Goa (Agenzia Fides) – “L’arcidiocesi di Goa darà nei prossimi anni grande attenzione alla pastorale delle comunicazioni sociali, come richiesto dall’ultima assemblea della Conferenza Episcopale Indiana”: lo ha detto all’Agenzia Fides il neo Arcivescovo, S. Ecc. Mons. Filipe Neri do Rosario Ferrão, commentando l’iniziativa di un collegio dei gesuita a Goa, nel quale gli studenti si sono attivati per impiantare un piccola stazione radiofonica cattolica. La possibilità è offerta da una legge federale, entrata in vigore nel 1999, che ha dato il via alla nascita di emittenti private nel campo delle comunicazioni.
Nella città di Goa, che ha recepito il provvedimento nel maggio 2003, non ancora esistono radio private: quella degli studenti gesuiti potrebbe essere la prima a vedere la luce. Secondo gli ideatori, dovrebbe diffondere i valori del Vangelo e puntare molto sulla tolleranza e sui rapporti con i membri di altre religioni e i non cristiani. Gli studenti stanno mettendo a punto tutte strutture e le tecnologie per poter dare il via alle trasmissioni.
Il progetto, spiega a Fides il nuovo Arcivescovo, si inserisce nella volontà della diocesi di incrementare l’apostolato nelle comunicazioni e il dialogo interreligioso. Esiste un Centro Diocesano per le comunicazioni sociali, diretto da p. Olavo Perreira, promotore di diverse iniziative. Altre priorità per il piano pastorale dell’arcidiocesi di Goa sono: la formazione integrale di clero,seminaristi, religiosi, e laici; il consolidamento delle piccole comunità cristiane nelle parrocchie; l’apostolato sociale.
Goa, sulla costa occidentale dell’India, è la città dove nel 1542 approdò Francesco Saverio (1506-1552), dando inizio alla sua avventura evangelizzatrice in Estremo Oriente.
(PA)(Agenzia Fides 28/1/2004 lines 29 words 273)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network