http://www.fides.org

Asia

2003-12-15

ASIA/COREA DEL SUD - CELEBRATA LA GIORNATA DELLA CARITAS COREANA SUL TEMA “BEATI I MISERICORDIOSI” – SENSIBILIZZAZIONE IN TUTTE LE PARROCCHIE, AIUTI AL BANGALDESH E ALL’IRAQ

Seul (Agenzia Fides) – Imparare da Gesù la misericordia verso i poveri e i sofferenti; attivarsi per una solidarietà autentica all’interno del paese e all’estero: sono i punti essenziali del messaggio diffuso in occasione della “Giornata della Caritas”, celebrata ieri 14 dicembre, da Mons. Gabriel Chang Bong-hun, Vescovo di Ch’ongju e presidente della Caritas Corea. Il messaggio giunto all’Agenzia Fides, è titolato “Beati i misericordiosi” (Mt 5,7), e spiega che “la pratica dell’amore e della carità è il cuore dell’insegnamento di Gesù e del Vangelo”.
Il testo, letto e divulgato ieri in tutte le chiese locali, afferma: “La Giornata della Caritas è stata istituita per rendere tutti i cristiani consapevoli della necessità di porgere un aiuto a chi soffre, seguendo l’insegnamento della misericordia di Dio”.
Chiedendo ai fedeli di sforzarsi di “essere misericordiosi in ogni circostanza in cui essi si trovano”, il messaggio sottolinea che “la carità è l’essenza della missione cristiana”. Mons. Gabriel Chang Pong-hun ha ricordato che Gesù ha avuto misericordia dei poveri e degli emarginati, e ha chiesto ai fedeli di “praticare l’amore preferenziale verso i poveri, rendendo loro un servizio autentico, sull’esempio da Gesù”. “La Chiesa – ha continuato – professa e proclama la misericordia di Dio, mentre attraverso un atto di carità i cristiani incarnano l’amore e la misericordia di Dio”.
La Giornata della Caritas coreana è stata dedicata in particolare, per quanto riguarda gli aiuti destinati fuori del paese, a progetti di sviluppo della Caritas in Bangladesh. Nel 2003 la Caritas coreana ha offerto contributi a Nord Corea, Afghanistan, Liberia, India e Pakistan. Di recente ha donato circa 10mila dollari alla Caritas Internationalis per la ricostruzione dell’Iraq e ha distribuito alle famiglie coreane colpite dal tifone Maemi nel settembre scorso gli aiuti giunti dai coreani della diaspora, negli Stati Uniti e in Europa.
(PA) (Agenzia Fides 15/12/2003 lines 32 words 313)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network