http://www.fides.org

America

2003-10-17

AMERICA/BRASILE - GIORNATA MISSIONARIA - “E’ NECESSARIO SCOPRIRE LA VITA COME MISSIONE PER TRASFORMARE LA VITA IN MISSIONE E PER DARE VITA ALLA MISSIONE”

Brasilia (Agenzia Fides) – Padre Daniel Lagni, Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie del Brasile, in un suo commento per la Giornata Missionaria Mondiale 2003 dal titolo “La Chiesa e le missioni del secolo XXI”, afferma che una riflessione nell’ottica vocazionale sullo slogan della Giornata Missionaria (“Chiesa in Brasile, la tua vocazione è missione”), invita tutti a riflettere con coraggio sul proprio battesimo. “La missione interpella le coscienze, propone nuove strade e progetti di vita, facendo del Vangelo la ragione della propria esistenza. E’ necessario scoprire la vita come missione, per trasformare la vita in missione e per dare vita alla missione”. “La nostra vocazione missionaria – scrive p. Lagni - è una chiamata a seguire Gesù Cristo. Allo stesso tempo ogni discepolo di Gesù è chiamato ad essere inviato. Quindi come discepoli e discepole di Gesù, siamo chiamati alla missione. Chiamata e invio, sequela e annuncio del Regno, dialogo e servizio, testimonianza, martirio e missione costituiscono il nucleo fondamentale della vocazione cristiana”.
In un paese dove esiste una delle maggiori diseguaglianze sociali del mondo, per cui milioni di persone vivono in condizioni di vita precarie, il lavoro delle missioni e delle opere sociali della Chiesa è fondamentale per aiutare le persone più bisognose. Il mese di Ottobre – ricorda p.Daniel - è consacrato alle missioni: tempo di gesti concreti in favore dei fratelli vicini e lontani, con la raccolta di fondi destinati a opere sociali e programmi di invio di missionari nelle regioni più povere e distanti del Brasile così come nei cinque Continenti”. (R.Z.) (Agenzia Fides 17/10/2003; righe 18 - parole 252).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network